L’Associazione Italiana di Medicina Forestale è stata fondata nel 2018 da un piccolo gruppo di persone eterogenee, ma unite dallo stesso progetto: riportare le Persone a contatto con la Natura. Un Medico, una Botanica, una Odontoiatra, un Osteopata, una Pedagogista, un Esperto di Comunicazione. Questo è il piccolo gruppo che ha dato vita a questa importante Associazione Nazionale, con l’obiettivo di far conoscere e riconoscere la Medicina Forestale anche in Italia, di tutelare e proteggere il Patrimonio Boschivo nella nostra nazione e trasmettere a quante più persone possibile, il potenziale terapeutico di una semplice Immersione nella Natura, i grado di aumentare le difese immunitarie e le capacità di adattamento allo stress e alle patologie.

Registrandosi ad ANIMAP, questa azienda rinuncia espressamente alla presentazione dei documenti sanitari. ANIMAP si basa sulla "buona fede" e quindi non garantisce il rispetto di questi principi etici.